09 Luglio 2020

A.S.D. VIRTUS ARZAGO - Rosa Basket | 71 - 57

18-04-2019 21:07 - Stagione 2018/2019 | Prima Divisione
Dopo due sconfitte consecutive la Virtus si riscatta contro la Rosa Basket di Trezzano Rosa.
Sin dai primi secondi entrambe le squadre mostrano grande dinamismo in campo e la partita rimane in equilibrio fino a metà primo quarto. Poi i padroni di casa cominciano ad amministrare la gara riuscendo a chiudere in netto vantaggio.

IL PRIMO TEMPO – L'incontro si apre con un tentativo di tripla fallito dagli ospiti, che poi tentano nuovamente di bucare la retina da sotto senza riuscirci. Dall'altra parte la Virtus centra subito il primo tiro dalla distanza a -9'32” e poi segna da 2 a -8'17”. La Rosa Basket trova il primo canestro che vale 3 punti a -7'57” e poi segna subito da 2 per la nuova parità. Segue una serie di turni in lunetta che però non smuovono il punteggio: 0/3 per Trezzano Rosa e 0/2 per Arzago. La Virtus si porta nuovamente in vantaggio con un canestro a -5'34”. Nell'immediato gli ospiti si procurano altri 2 falli e altrettanti viaggi in lunetta che permettono di ristabilire l'equilibrio a quota 7 punti. Qui i padroni di casa riescono a recuperare palla e a segnare con un bel semigancio. Non tarda la risposta del Trezzano Rosa che piazza una tripla dopo 10”. Replica la Virtus da 2, poi gli ospiti guadagnano un fallo e relativa rimessa che permette di totalizzare da 2. È ancora parità, 11-11. A questo punto i padroni di casa cercano l'allungo guadagnando 6 punti in 3 possessi consecutivi. Gli ospiti rispondono con un canestro a -1'13”. A pochi secondi dalla fine è botta e risposta di triple. L'ultimo punto del primo quarto viene segnato da Arzago in lunetta, 21-16 il parziale.
Il buon momento per Arzago continua anche nella seconda frazione; infatti si parte nel primo minuto con un 4-0. A -8'46” la Rosa Basket guadagna un turno in lunetta e fa 1/2, poi segna altri 2 canestri che riducono il margine a 4 punti. Subito dopo arriva una bomba dei giallo-blu per il 28-21. Successivamente gli ospiti riescono ad intercettare palla e a segnare da sotto canestro. A -4'13” una nuova tripla di Arzago forza il time-out della Rosa Basket. Gli ospiti riemergono dalla breve pausa segnando 3 canestri consecutivi che mangiano ancora il margine. A -2'57” il tabellone dice 31-29. I giallo-blu riescono a mantenere la concentrazione: prima segnano dalla lunga e poi si procurano un fallo aggiungendo 1 punto dalla linea. Sul finale anche gli ospiti guadagnano 2 turni in lunetta dove fanno prima 0/2 e poi 1/2. All'intervallo la Virtus conserva il vantaggio rimanendo avanti di 7 punti.

IL SECONDO TEMPO – Dopo la pausa lunga la Rosa Basket piazza un canestro a -9'53”. La replica della Virtus è immediata, sempre da 2. Poi si susseguono una serie di errori da entrambe le parti fino al canestro di Trezzano Rosa a -7'08”. A questo punto Arzago decide di chiamare minuto. Al rientro in campo i giallo-blu totalizzano subito da sotto canestro e poi, dopo un canestro sbagliato dagli ospiti ed una palla persa, bucano di nuovo la retina, questa volta dalla distanza. A -4'33” il tabellone dice 44-36 Virtus. Prosegue il momento positivo per i padroni di casa, che da qui alla fine del terzo aggiungono altri 8 punti. Dall'altra parte gli ospiti rimangono a secco: dice tutto il parziale di 15-6.
L'ultimo quarto si apre con 2 passaggi in lunetta per la Virtus che fruttano 2 punti. Subito dopo un canestro della Rosa Basket con punto aggiuntivo dalla linea interrompe il black-out degli ospiti. A -7'55” i giallo-blu guadagnano altri 2 punti e subito dopo segnano un bel canestro su assist, nato da una palla persa dalla Rosa Basket. Poi un buco nella difesa arzaghese genera 2 punti per Trezzano Rosa. Errore subito cancellato da un canestro con fallo subito e 1/1 dalla linea. Gli ospiti non demordono e cercano di accorciare le distanze con una tripla ed un canestro a -5'30”. Nell'immediato la Virtus si procura fallo e in lunetta segna 2/2 liberi. A -4'44” un'altra tripla della Rosa Basket porta il punteggio sul 63-52. Subito dopo gli ospiti tentano un nuovo tiro dalla lunga e poi guadagnano un fallo facendo 2/2 dalla linea. Sono molti i viaggi in lunetta in questo finale di gara. Ora è il turno dei padroni di casa, che fanno prima 1/2 e poi 2/2. A -3'06” altro canestro della Rosa Basket e risposta rapida della Virtus, che successivamente guadagna un altro punto dalla lunetta e poi segna a -1'47”. Sempre dalla lunetta viene segnato l'ultimo canestro della partita da parte di Trezzano Rosa. Il finale è 71-57 Arzago.



A.S.D. VIRTUS ARZAGO - Rosa Basket | 71 - 57 (21 - 16 | 16 - 14 | 15 - 6 | 19 - 21)
A.S.D. VIRTUS ARZAGO: Guida, Pilenga, Radaelli, Aldeni, Conti, Galimberti, Zanoni, Locatelli, Zucca, Bellini
Rosa Basket: Mauri, Fiorella, Pirotta, Torricelli, Ranieri, Castellazzi, Palermino, Frassei, Villa

Prima Divisione 2018/2019 Bergamo 1 (25^ giornata):
Pall. Aurora 1966 Trezzo - Pall. Trigolo | 64 - 35
EBG Basket - Angels Bk Or. Pontirolo Nuovo | 75 - 58
Basket Covo - Bad Boys Bergamo | 59 - 55
Pall. Offanengo - OSG Dalmine | 59 - 57
A.S.D. VIRTUS ARZAGO - Rosa Basket | 71 - 57
Pall. Martinengo - A.S.D. Pall. Palosco | 27 - 54
Soc. Pol. 1964 Excelsior Vaiano - Alto Lago Bk Rogno | 83 - 66

Classifica:
A.S.D. Pall. Palosco 38, Pall. Offanengo 36, Bad Boys Bergamo 34, OSG Dalmine Basket 34, A.S.D. VIRTUS ARZAGO 32, Basket Covo 32, EBG Basket 28, Pall. Aurora 1966 Trezzo 26, Alto Lago Bk Rogno 24, Rosa Basket 18, Soc. Pol. 1964 Excelsior Vaiano 18, Angels Bk Or. Pontirolo Nuovo 16, Pall. Martinengo 14, Pall. Trigolo 0

Prossimo turno (26^ giornata):
19/04/2019 ore 21:30 | Pall. Martinengo - A.S.D. VIRTUS ARZAGO


Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account