02 Dicembre 2020

EBG Basket - A.S.D. VIRTUS ARZAGO | 64 - 63

09-03-2019 18:10 - Stagione 2018/2019 | Prima Divisione
Sconfitta di misura per la Virtus che cade contro EBG Basket Grassobbio. Sicuramente non è stata una delle migliori prestazioni dei giallo-blu, che hanno segnato a sprazzi e perso spesso la concentrazione lasciando in troppe occasioni campo libero agli avversari. È questo che ha determinato la sconfitta: certamente non l'errore del singolo, ma la poca costanza del gruppo specialmente dall'inizio della ripresa.

IL PRIMO TEMPO – È proprio Grassobbio a rompere il ghiaccio con un canestro a 40” dall'inizio della gara. I giallo-blu rispondono immediatamente con un tiro da 2 punti. Poi è di nuovo EBG Basket con 3 canestri consecutivi. A -6'30” la Virtus comincia a recuperare terreno e supera segnando nei seguenti 3 possessi. A -5'40” il tabellone dice 8-10 Arzago. Grassobbio tenta una risposta ma si fa rubare palla: 2 punti per la Virtus e 0/1 dalla linea. A -3'51” è il turno di EBG Basket dalla lunetta, 1/2. Grassobbio guadagna ancora un fallo a -3'22” e lascia 2 punti sul tabellone; è buono il rimbalzo per i giallo-blu che ripartono ma sbagliano da sotto. Rimessa dal fondo per EBG Basket che totalizza da 2 e aggiunge 1 punto dalla lunetta ricucendo a -1. La velocità in campo è elevata. A 2 minuti dalla fine del primo quarto di gioco la Virtus segna 2 canestri consecutivi e poi una tripla a -32” che dilata il vantaggio, 12-19 Arzago il primo parziale.
L'inizio della seconda frazione è un botta e risposta di canestri. A -6'47” Arzago è ancora avanti di 4 punti, 19-23. Segue una serie di passaggi in lunetta con 3/4 liberi segnati da EBG Basket e 1/2 dalla Virtus. Poi è di nuovo Arzago con un canestro a -4'55” e punto aggiuntivo dalla linea. Grassobbio risponde prontamente con 2 canestri consecutivi che riducono il gap ad 1 punto. A -3'39” la Virtus guadagna un altro punto dalla lunetta; seguono 2 tentativi di tripla falliti e un canestro a -40”. EBG Basket risponde con un canestro a -30” e si giunge così alla pausa lunga con la Virtus in vantaggio di 2 punti, 28-30.

IL SECONDO TEMPO – L'inizio della terza frazione è favorevole a Grassobbio che aggancia e supera, 33-30. Arzago si riavvicina con un canestro a -7'36”. Poi è di nuovo EBG Basket con 1 punto guadagnato dalla lunetta ed una tripla a -6'36” per il +5. I diversi errori della Virtus, irriconoscibile in questi minuti, costringono al time-out giallo-blu. Arzago riemerge dalla breve pausa segnando un canestro a -5'36”. Grassobbio risponde immediatamente con 2 canestri consecutivi che ripristinano il gap di 5 punti. Finalmente, dopo quasi 3 minuti di stasi, la Virtus si fa sentire con un canestro ed una tripla dalla distanza. A -1'27” Arzago piazza un'altra bomba da 3 punti che vale il -1. Nel finale i giallo-blu prima intercettano palla, poi recuperano rimbalzo in difesa e prendono fallo guadagnando un altro punto in lunetta. Grassobbio risponde a -32” con un canestro, a cui replica Arzago a -17” chiudendo la terza frazione con 2 punti di margine.
L'ultimo quarto si apre dalla lunetta con Grassobbio che lascia sul tabellone 2 punti, riparte la Virtus che sbaglia da 2. Poi è il turno di Arzago dalla linea, 1/2. A seguire, i giallo-blu guadagnano altri 7 punti. Grassobbio rimane incollato con 2 canestri consecutivi per il -2. A -4'45” il tabellone dice 51-53. Poi Arzago guadagna altri 4 punti che forzano il time-out di EBG Basket. Al rientro Grassobbio segna subito da 2. A -2'02” la Virtus realizza un'altra tripla che firma il +7. Grassobbio non si arrende e aggiunge 4 punti grazie ad un canestro facile da sotto e 2 viaggi in lunetta. La Virtus ferma il gioco e, a -27”, segna da 2. Ora è Grassobbio a chiamare minuto; ne esce piazzando una tripla per il 63-60. A -20” Arzago guadagna fallo facendo 1/2 dalla linea. Qui EBG Basket riesce a recuperare rimbalzo e a segnare un canestro che significa ancora -1. Sul finale un nuovo rimbalzo difensivo a favore di Grassobbio permette loro di smarcarsi senza alcun problema e segnare con sangue freddo il canestro decisivo esattamente sullo scoccare della sirena. 64-63 il finale.



EBG Basket - A.S.D. VIRTUS ARZAGO | 64 - 63 (12 - 19 | 16 - 11 | 15 - 15 | 21 - 18)
EBG Basket: Rega, Forzenigo, Rosa, Cortinovis, Pucci, Sporchia, Gobbo, Cavagnis, Delprato, Zibetti
A.S.D. VIRTUS ARZAGO: Pilenga, Radaelli, Facchetti, Aldeni, Aloardi, Conti, Galimberti, Locatelli, Zucca, Nava, Bellini

Prima Divisione 2018/2019 Bergamo 1 (20^ giornata):
Basket Covo - OSG Dalmine Basket | 87 - 70
EBG Basket - A.S.D. VIRTUS ARZAGO | 64 - 63
A.S.D. Pall. Palosco - Pall. Trigolo | 85 - 35
Rosa Basket - Pall. Aurora 1966 Trezzo | 46 - 64
Pall. Offanengo - Pall. Martinengo | 64 - 52
Bad Boys Bergamo - Alto Lago Bk Rogno | 57 - 46
Angels Bk Or. Pontirolo Nuovo - Soc. Pol. 1964 Excelsior Vaiano | 85 - 79

Classifica:
Bad Boys Bergamo 30, A.S.D. Pall. Palosco 28, OSG Dalmine Basket 28, Pall. Offanengo 28, A.S.D. VIRTUS ARZAGO 26, Basket Covo 24, EBG Basket 22, Alto Lago Bk Rogno 20, Pall. Aurora 1966 Trezzo 18, Angels Bk Or. Pontirolo Nuovo 16, Rosa Basket 14, Pall. Martinengo 14, Soc. Pol. 1964 Excelsior Vaiano 12, Pall. Trigolo 0

Prossimo turno (recupero 13^ giornata):
11/03/2019 ore 21:30 | A.S.D. VIRTUS ARZAGO - Pall. Martinengo


Realizzazione siti web www.sitoper.it