20 Settembre 2020

Pallacanestro Palosco - VIRTUS ARZAGO | 55 - 69

11-11-2019 19:24 - Stagione 2019/2020 | Promozione
Prima vittoria stagionale in trasferta in quel di Mornico. Buona la prestazione della Virtus; il primo tempo si chiude in vantaggio di 5 lunghezze, in un partita equilibrata con i padroni di casa decisi a non mollare niente e a vendere cara la pelle. All'uscita dagli spogliatoi ci compattiamo in difesa, concediamo agli ospiti solo 22 punti e allunghiamo fino al +14 finale.

IL PRIMO TEMPO – Arzago parte forte, schizzando avanti 1-8 a -8'02”. Poi i giallo-blu spendono il secondo fallo della gara, ma i padroni di casa fanno 0/2 dalla lunetta. Pallacanestro Palosco si sblocca a -6'56” grazie ad una tripla. Subito dopo anche la Virtus ci prova dalla distanza ma trova soltanto il ferro. Due palloni persi da Arzago permettono ai padroni di casa di tornare a -1 grazie ad una tripla e poi sorpassare con un canestro segnato dall'angolo. Un'altra palla persa ed un fallo commesso dalla Virtus determinano il primo time-out della gara a -4'48”. Al rientro Pallacanestro Palosco fa 0/2 in lunetta, ma guadagna immediatamente un altro fallo aggiungendo 1 punto. La Virtus è ancora ferma a 8 punti e, a -4'04”, ha già speso il quinto fallo. A -3'32” Arzago smuove il parziale grazie ad 1 punto guadagnato dalla linea. Poi sono diversi gli errori da entrambe le parti fino al nuovo turno in lunetta per Arzago che permette di ridurre il gap ad una lunghezza. I giallo-blu si stringono in difesa, forzando l'errore dei padroni di casa dalla distanza. Pallacanestro Palosco riesce a ritrovare il canestro a -1'51” con un buon tiro dal centro. Dall'altra parte Arzago manca il canestro in 2 possessi consecutivi, ma poi trova il pareggio a quota 13 grazie ad 1 tiro libero e ad un canestro a -45”. Il primo quarto si chiude sulla parità, 15-15.
All'inizio della seconda frazione i padroni di casa attaccano subito il canestro dalla distanza ma trovano soltanto il ferro. Il ritmo della gara si alza. A -9'18” Palosco guadagna fallo segnando 1/2 liberi; qui i giallo-blu sono presenti a rimbalzo ma non centrano il canestro dalla lunga. L'errore è subito rimediato grazie ad una palla rubata che frutta 2 punti e poi ad una tripla che scrive il +4. Qui Palosco spende subito il time-out. Al rientro la Virtus mette in campo una difesa forte che regala un viaggio in lunetta agli avversari a -7'19”, 2/2. Arzago fa girare bene palla e ristabilisce subito le distanze grazie ad una tripla e ad 1 tiro libero. Subito dopo i padroni di casa tornano in lunetta facendo nuovamente l'en plein. Qui la Virtus piazza un parziale di 0-5 allungando sul 20-29. Pallacanestro Palosco risponde con un controparziale di altrettanti 5 punti, riagganciandosi a -2. Il finale del primo tempo è favorevole alla Virtus, che raggiunge l'intervallo sul 33-38.

IL SECONDO TEMPO – Al rientro dalla pausa lunga Arzago segna immediatamente da 2 su palla rubata. Palosco risponde a -8'50” con un canestro da sotto nato da una rimessa laterale in attacco. Dopo molti errori da entrambe le parti, Palosco segna un altro canestro a -6'46” ricucendo sul 37-40. A -5'36” è ancora Palosco con un canestro da sotto. Qui i padroni di casa recuperano subito palla ma commettono un fallo antisportivo. La Virtus fa 1/2 in lunetta e nell'immediato segna un canestro sul filo della linea dei 3 punti, tornando a smuovere il punteggio. A -4'30” un altro canestro di Arzago firma il +6. I padroni di casa rispondono nel possesso successivo aggiungendo 2 punti. La Virtus non trova il canestro per 2 volte consecutive ma recupera altrettanti rimbalzi. A -3'35” segna da sotto. Pallacanestro Palosco risponde con un canestro a -3'20”. Ma la Virtus non si ferma: difende bene, mette un'altra tripla e forza il time-out di Palosco sul 43-51. Arzago riemerge dalla breve pausa piazzando un'altra bomba. Il terzo quarto si chiude sul 43-54 Virtus.
La quarta frazione comincia come era finita la terza: una tripla di Arzago piazzata a -9'40”. Qui Pallacanestro Palosco si chiude dentro l'area e guadagna un viaggio in lunetta a -9'19” con 2/2 liberi realizzati. Poi i padroni di casa rubano palla, ma sbagliano dalla distanza. La Virtus, presente a rimbalzo, prova a replicare e guadagna fallo, è 2/2 dalla lunetta. Il vantaggio di Arzago tocca i 14 punti. Qui la Virtus si rilassa troppo. Palosco cerca quindi di ridurre il divario mangiando il margine a -9 punti. A -4'19” la Virtus chiama minuto. Al rientro la difesa giallo-blu forza un'infrazione di 24” dei padroni di casa. Poi Arzago segna un canestro a -3'47”. Sul finale la Virtus spende nuovamente il bonus, ma i padroni di casa non ne approfittano. Da qui alla fine si costruiscono solo 2 viaggi in lunetta con 3/4 punti guadagnati. La gara si chiude sul 55-69 Virtus.



Pallacanestro Palosco - VIRTUS ARZAGO | 55 - 69 (15 - 15 | 18 - 23 | 10 - 16 | 12 - 15)
Pallacanestro Palosco: Bonassi, Scaini 3, Deretti 9, Vavassori L. 6, Sala 4, Vavassori A. 8, Gatti, Gasparini 15, Zanardi 8, El Bahzaoui 2
VIRTUS ARZAGO: Pilenga 5, Fumagalli 4, Maccarini 4, Aloardi 5, Rasset 7, Bassani 11, Cirillo 12, Piccioli 8, Guida, Galbiati 3, Rovelli 2, Ghezzi M. 8

Promozione 2019/2020 Bergamo 2 (6^ giornata):
Nuova Pallacanestro dell'Adda - Basket Pedrengo | 80 - 75
Aurora pallacanestro Trescore 1962 - Basket Valtexas | 66 - 84
Pallacanestro Palosco - VIRTUS ARZAGO | 55 - 69
Pallacanestro Rovato - Lussana Basket | 71 - 52
Scanzorosciate Basket - Basket Coccaglio 1982 | 61 - 74
Oratorio Boccaleone Basket - Vespa Basket Castelcovati | 93 - 87
Azzanese Basket - Visconti Basket | 76 - 58

Classifica:
Basket Valtexas 12, Azzanese Basket 10, Basket Coccaglio 1982 10, Nuova Pallacanestro dell'Adda 10, Basket Pedrengo 8, Pallacanestro Rovato 6, Vespa Basket Castelcovati 6, VIRTUS ARZAGO 4, Scanzorosciate Basket 4, Oratorio Boccaleone Basket 4, Lussana Basket 4, Visconti Basket 2, Pallacanestro Palosco 2, Aurora pallacanestro Trescore 1962 2

Prossimo turno (7^ giornata):
15/11/2019 ore 21:30 | VIRTUS ARZAGO - Azzanese Basket


Realizzazione siti web www.sitoper.it