13 Luglio 2020

VIRTUS ARZAGO - Basket Pedrengo | 75 - 95

26-01-2020 19:53 - Stagione 2019/2020 | Promozione
Sconfitta casalinga nella partita di venerdì sera contro Basket Pedrengo. Rimaniamo in partita per i primi 2 quarti per poi subire lo strapotere fisico degli ospiti.
Nelle prossime 4 giornate avremo 3 importantissimi scontri diretti da non sbagliare.

IL PRIMO TEMPO – Basket Pedrengo parte ad alto ritmo. A -9'48” segna un canestro con fallo subito che gli permette di realizzare l'aggiuntivo dalla lunetta. La Virtus risponde immediatamente con un canestro sul filo della linea dei 3 punti. Poi gli ospiti piazzano un parziale di 5 punti che contiene un canestro realizzato a -8'17” ed un altro in contropiede subito dopo. Arzago trova la risposta che vale il 4-7 a -7'13”. Qui gli ospiti allungano nuovamente grazie a 2 canestri consecutivi. La Virtus piazza all'istante un controparziale di 7 punti e ritrova la parità, 11-11. Poi, con un canestro più 2 turni in lunetta, Pedrengo rimette la testa avanti e dilata il gap a 5 punti. Un canestro da sotto con punto aggiuntivo segnato dalla linea riporta Arzago a -2. Subito dopo i padroni di casa commettono ancora fallo, regalando un altro viaggio in lunetta agli ospiti, è 2/2. A -1'07” un canestro dall'angolo segnato dai giallo-blu riduce ancora il deficit a 2 punti. Poi, a -37”, la Virtus raggranella un altro punto in lunetta. Il rimbalzo è favorevole a Basket Pedrengo, che riparte in velocità e segna dal centro. L'ultimo canestro del primo quarto è giallo-blu e scrive il 19-20 Pedrengo.
La Virtus comincia il secondo quarto dalla lunetta e, con 1/2 liberi realizzati, ristabilisce l'equilibrio a quota 20 punti. A -8'51” gli ospiti ritornano in vantaggio grazie ad un canestro da sotto. Per Basket Pedrengo il problema sono subito i falli: a -8'33” il tabellone ne segna 3. Qui Arzago sembra rimettere la partita sui suoi binari quando un tiro da 2 punti realizzato a -7'10” ed 1 punto guadagnato in lunetta a -6'37” firmano il vantaggio sul 23-22. Ma Pedrengo piazza subito un controparziale di 7 punti. Una tripla giallo-blu segnata a -4'58” e un altro fallo commesso dagli ospiti nell'azione successiva, forzano il time-out della panchina giallo-nera. Al rientro la Virtus fa l'en plein dalla lunetta e torna a -1. La risposta di Basket Pedrengo, che corre e tira, mantenendo alto il ritmo della gara, è forte. Prima segna dall'arco, poi chiude un contropiede generato da un pallone intercettato e improvvisamente scava 6 punti tra le due squadre. La Virtus risponde con una bella azione: palla intercettata su passaggio di Pedrengo, ripartenza 1 contro 1 e tiro realizzato da sotto canestro. Subito dopo i giallo-blu vanno in lunetta e racimolano un altro punto. Ma l'inerzia della gara resta di Pedrengo e, sul finale, il vantaggio tocca i 10 punti, 35-45.

IL SECONDO TEMPO – Dopo il riposo Pedrengo si fa subito vedere da 3. Nell'azione successiva ci prova anche Arzago, ma trova soltanto il ferro. Poi, un altro canestro degli ospiti allarga il gap a 15 punti, 35-50. La Virtus non segna per 3 minuti, poi un canestro da 2 punti ferma il break. Pedrengo segna immediatamente da sotto canestro ma qui Arzago ritrova lucidità e piazza un parziale di 7-0 che permette di ricucire a -10. La risposta degli ospiti non tarda: Pedrengo segna 2 canestri in 2 possessi consecutivi. A -5'20” il tabellone dice 44-56. I giallo-blu segnano un altro canestro a -5'05”, guadagnano fallo ma lasciano sul tabellone un tiro libero e subiscono, subito dopo, una tripla. A -4'32” i giallo-blu sono ancora in lunetta, questa volta segnano 1/2 liberi. I minuti centrali del terzo quarto vedono botta e risposta tra le due squadre. A -2'37” la Virtus piazza una tripla e subito dopo un canestro che vale il -11. A -1'23” gli ospiti conservano ancora 10 punti di margine. La frazione si chiude con un en plein dalla lunetta ed un contropiede che portano Pedrengo a +14.
Nell'ultimo quarto Basket Pedrengo dilaga, piazza subito un 2-8 che scava l'abisso di 20 punti di distacco. La Virtus non riesce ad avvicinarsi, ma tenta comunque di rimanere aggrappata all'avversario. I giallo-blu aggiungono 5 punti, che contengono una tripla ed un canestro dall'angolo. Pedrengo segna immediatamente 2 canestri consecutivi che riallargano il gap a 19 punti. A -4'42” Arzago realizza un'altra tripla ma poi commette il suo quarto fallo e spedisce gli ospiti in lunetta, è 2/2. A -3'03” ci sono ancora 15 punti di distacco tra le due squadre. Durante gli ultimi minuti del quarto Basket Pedrengo mantiene saldamente il controllo della gara e dilata il margine a +20. 75-95 alla fine.



VIRTUS ARZAGO - Basket Pedrengo | 75 - 95 (19 - 20 | 16 - 25 | 21 - 25 | 19 - 25)
VIRTUS ARZAGO: Erba 12, Pilenga, Ghezzi L., Fumagalli 9, Conti, Piccioli 1, Milanesi 2, Galbiati 2, Radaelli 21, Rovelli 16, Galimberti 8, Ghezzi M. 4
Basket Pedrengo: Maciel 6, Fumagalli G., Fumagalli M. 11, Spinelli 20, Ubezio 2, Cordani 6, Bossi 24, Santinelli 12, Vezzoli, Bolis, Mazzariol 10, Bresciani 4

Promozione 2019/2020 Bergamo 2 (15^ giornata):
VIRTUS ARZAGO - Basket Pedrengo | 75 - 95
Basket Valtexas - Lussana Basket | 73 - 53
Oratorio Boccaleone Basket - Azzanese Basket | 54 - 68
Scanzorosciate Basket - Pallacanestro Palosco | 62 - 52
Aurora pallacanestro Trescore 1962 - Basket Coccaglio 1982 | 55 - 72
Vespa Basket Castelcovati - Nuova Pallacanestro dell'Adda | 55 - 62
Visconti Basket - Pallacanestro Rovato | 74 - 35

Classifica:
Azzanese Basket 26, Basket Coccaglio 1982 24, Basket Valtexas 24, Nuova Pallacanestro dell'Adda 22, Basket Pedrengo 20, Vespa Basket Castelcovati 16, Visconti Basket 12, Oratorio Boccaleone Basket 12, Scanzorosciate Basket 12, VIRTUS ARZAGO 10, Lussana Basket 10, Pallacanestro Rovato 8, Pallacanestro Palosco 6, Aurora pallacanestro Trescore 1962 6

Prossimo turno (16^ giornata):
31/01/2020 ore 21:30 | Pallacanestro Rovato - VIRTUS ARZAGO


Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account